Servizio civile

10 giugno 2016
foto_serviziocivile

La Pubblica Assistenza di Cecina è un ente accreditato per l’accoglimento dei giovani Volontari del Servizio Civile Nazionale. Possono fare domanda, a bando aperto, tutti i ragazzi con un’età compresa tra i 18 ed i 28 anni. Solitamente i nostri progetti consentono ogni anno a 10 ragazzi di prestare servizio presso la nostra Associazione per 30 ore settimanali, con un rimborso di circa 450,00 euro mensili. Una sorta di trampolino di lancio per il lavoro, così ci piace definire questa appagante esperienza.
I lettori meno esperti si chiederanno: cos’è il Servizio Civile Nazionale?
Il Servizio Civile Nazionale, istituito con la legge 6 marzo 2001 n° 64, – che dal 1° gennaio 2005 si svolge su base esclusivamente volontaria – è un modo di difendere la patria, il cui “dovere” è sancito dall’articolo 52 della Costituzione; una difesa che non deve essere riferita al territorio dello Stato e alla tutela dei suoi confini esterni, quanto alla condivisione di valori comuni e fondanti l’ordinamento democratico.
Il servizio civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, una importante e spesso unica occasione di crescita personale, una opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.
Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio civile volontario, sceglie di aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa, quando non diventa addirittura opportunità di lavoro, nel contempo assicura una sia pur minima autonomia economica.
I “nostri” ragazzi (così ci piace definire tutti coloro aderiscono ai nostri progetti) vengono abilmente formati dai tutor e dai dipendenti dell’Associazione, vengono seguiti passo passo durante la loro formazione ed alcuni di loro, lo ripeto, forse ai più sarà sfuggito, di fronte ad indubbie capacità, ad un’integrazione completa nel sodalizio, rimangono con noi come dipendenti.

Per tutti gli altri, solitamente, si spalanca il mondo del Volontariato. Perché da questo mondo, una volta entrati, non si ha più la voglia di uscirne.